CROSS LINKING

Il Cross-Linking Corneale (CXL) è la terapia di elezione del cheratocono evolutivo, in grado di evitare nella maggior parte dei casi il trapianto di cornea. Si tratta di un trattamento parachirurgico “a bassa invasività”, che consiste in un “rinforzo” della cornea ottenuto mediante l’effetto combinato di vitamina B2 e raggi ultravioletti, che ha come obiettivo quello di aumentare la connessione fra le fibre collagene corneali e la loro resistenza meccanica.

Un po’ come se, volendo rafforzare una casa, si legassero tra di loro i pilastri per rendere la struttura della casa più resistente.